Alaska

15,50

Quando Parker scopre che Alaska è diventato l’animale da terapia di quel bullo orribile di Sven, non può sopportarlo. Così una notte, di nascosto, decide di riprendersi il suo amato cane. Il piano, però, subisce una svolta imprevista e i due ragazzi finiscono per la prima volta faccia a faccia, senza protezioni. Ora sono costretti a parlarsi e a conoscersi veramente. E le certezze che avevano fino a quel momento, cominciano a sgretolarsi.

Dopo il successo di Tess e la settimana più folle della mia vita, Anna Woltz torna a raccontare gli scossoni emotivi e le difficoltà dell’adolescenza. Un romanzo toccante sulla ricerca del proprio posto nel mondo e sulla strada da fare per sentirsi amati e riconosciuti.

2 disponibili

Scritto da: Anna Woltz

ISBN: 978887459086

Casa editrice: Beisler

Pagine: 148

Formato: Brossura

Quando Parker scopre che Alaska è diventato l’animale da terapia di quel bullo orribile di Sven, non può sopportarlo. Così una notte, di nascosto, decide di riprendersi il suo amato cane. Il piano, però, subisce una svolta imprevista e i due ragazzi finiscono per la prima volta faccia a faccia, senza protezioni. Ora sono costretti a parlarsi e a conoscersi veramente. E le certezze che avevano fino a quel momento, cominciano a sgretolarsi.

Dopo il successo di Tess e la settimana più folle della mia vita, Anna Woltz torna a raccontare gli scossoni emotivi e le difficoltà dell’adolescenza. Un romanzo toccante sulla ricerca del proprio posto nel mondo e sulla strada da fare per sentirsi amati e riconosciuti.