Hotel Grande A

16,50

“Talvolta, quando sono triste e non voglio piangere, provo a parlare con Dio. Ma se Dio esiste, allora ha creato anche le femmine, e con uno così preferisco non parlare.”

Kos affida a un registratore il racconto spontaneo, esilarante, e spesso commovente del periodo più folle della sua vita, a partire dal giorno in cui vince il campionato e suo padre ha un infarto. Tocca a lui e alle sue stravaganti sorelle prendere in mano la gestione dell’albergo di famiglia: agli inevitabili disastri che combinano si aggiunge la drammatica scoperta che l’hotel è sull’orlo del fallimento. Inizia allora una messinscena per far credere al papà ricoverato in ospedale che tutto prosegue per il meglio, mentre Kos è disposto a tutto pur di aiutare suo padre…
Hotel Grande A è un romanzo che sa alternare leggerezza e profondità, cinismo e tenerezza, e che sa parlare ai ragazzi con piena libertà di famiglia, morte, sesso, ma soprattutto di amore.

Vincitore
Premio Orbil – Narrativa 11/14

Finalista
Premio Strega Ragazze e Ragazzi +11
Premio Biblioteche di Roma – Scelte di Classe

2 disponibili

Scritto da: Sjoerd Kuyper

ISBN: 978889851939

Casa editrice: La nuova frontiera junior

Pagine: 256

Formato: Brossura

COD: 978889851939 Categorie: , , Tag: , , , , ,

“Talvolta, quando sono triste e non voglio piangere, provo a parlare con Dio. Ma se Dio esiste, allora ha creato anche le femmine, e con uno così preferisco non parlare.”

Kos affida a un registratore il racconto spontaneo, esilarante, e spesso commovente del periodo più folle della sua vita, a partire dal giorno in cui vince il campionato e suo padre ha un infarto. Tocca a lui e alle sue stravaganti sorelle prendere in mano la gestione dell’albergo di famiglia: agli inevitabili disastri che combinano si aggiunge la drammatica scoperta che l’hotel è sull’orlo del fallimento. Inizia allora una messinscena per far credere al papà ricoverato in ospedale che tutto prosegue per il meglio, mentre Kos è disposto a tutto pur di aiutare suo padre…
Hotel Grande A è un romanzo che sa alternare leggerezza e profondità, cinismo e tenerezza, e che sa parlare ai ragazzi con piena libertà di famiglia, morte, sesso, ma soprattutto di amore.

Vincitore
Premio Orbil – Narrativa 11/14

Finalista
Premio Strega Ragazze e Ragazzi +11
Premio Biblioteche di Roma – Scelte di Classe

Informazioni aggiuntive

Edizioni