Il mago Tre-Pi

9,50

Il mago Tre-Pi ha come protagonisti il medico e folklorista siciliano Giuseppe Pitrè e un ragazzo, Nicola. Pitrè è stato il più importante raccoglitore e studioso di tradizioni popolari del XIX secolo. All’interno del racconto ci imbattiamo nella sua apparizione tra l’antica libreria Reber e la casa di Nicola. Il medico raccoglitore di fiabe, proverbi, usanze e giochi, fa conoscenza del ragazzo durante tre incontri segnati da altrettante domande: “Di cosa sono fatti i pensieri?”, “Di cosa sono fatti i sogni?”, “Di cosa sono fatte le città?”. Una storia per conoscere la vita di Giuseppe Pitrè e il materiale di cui sono fatti i pensieri e i sogni: bisogna credere in loro prima che spariscano dalla nostra vista e accettare di salire a bordo dei loro uffici ambulanti.

Libro con caratteristiche di accessibilità alla lettura: font certificato ad alta leggibilità Easyreading, testo non giustificato sulla destra, carta avoriata.

VERSIONE DIGITALE disponibile in quattro lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo) con audiolibro e strumenti di sostegno all’attenzione, alla motivazione, alla comprensione e decodifica del testo.

LA VERSIONE DIGITALE SI SCARICA GRATUITAMENTE SU CELLULARE O TABLET LEGGENDO IL QR CODE PRESENTE NELLA VERSIONE CARTACEA

LEGGENDO IL CODICE È POSSIBILE:
– scaricare l’app Telos Store su google play o su apple store
– creare un account
sbloccare il libro rispondendo a tre domande le cui risposte sono contenute nel libro
cartaceo

1 disponibili (ordinabile)

Scritto da: Lilith Moscon

Illustrato da: Marta Pantaleo

ISBN: 978889430402

Casa editrice: Telos

Pagine: 96

Formato: Brossura con alette, easy reading, font ad alta leggibilità

Il mago Tre-Pi ha come protagonisti il medico e folklorista siciliano Giuseppe Pitrè e un ragazzo, Nicola. Pitrè è stato il più importante raccoglitore e studioso di tradizioni popolari del XIX secolo. All’interno del racconto ci imbattiamo nella sua apparizione tra l’antica libreria Reber e la casa di Nicola. Il medico raccoglitore di fiabe, proverbi, usanze e giochi, fa conoscenza del ragazzo durante tre incontri segnati da altrettante domande: “Di cosa sono fatti i pensieri?”, “Di cosa sono fatti i sogni?”, “Di cosa sono fatte le città?”. Una storia per conoscere la vita di Giuseppe Pitrè e il materiale di cui sono fatti i pensieri e i sogni: bisogna credere in loro prima che spariscano dalla nostra vista e accettare di salire a bordo dei loro uffici ambulanti.

Libro con caratteristiche di accessibilità alla lettura: font certificato ad alta leggibilità Easyreading, testo non giustificato sulla destra, carta avoriata.

VERSIONE DIGITALE disponibile in quattro lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo) con audiolibro e strumenti di sostegno all’attenzione, alla motivazione, alla comprensione e decodifica del testo.

LA VERSIONE DIGITALE SI SCARICA GRATUITAMENTE SU CELLULARE O TABLET LEGGENDO IL QR CODE PRESENTE NELLA VERSIONE CARTACEA

LEGGENDO IL CODICE È POSSIBILE:
– scaricare l’app Telos Store su google play o su apple store
– creare un account
sbloccare il libro rispondendo a tre domande le cui risposte sono contenute nel libro
cartaceo

Informazioni aggiuntive

Edizioni