La spaventosa paura di Epiphanie Frayeur

17,00

Un racconto in grado di insegnare divertendo, un libro che è una festa per gli occhi
dalla sceneggiatrice de L’uomo montagna. 
“L’unica cosa di cui dobbiamo avere paura nè la paura stessa”

FINALISTA AL PREMIO ANDERSEN 2018 NELLA CATEGORIA “LIBRO A FUMETTI”

Le paure di Epiphanie crescono più veloci di lei. La ragazzina ha paura di tutto, sempre. La sua paura è un’enorme massa nera multiforme che la segue ovunque, attaccata ai suoi piedi come fosse la sua ombra. E Epiphanie è una di quelle persone che verrebbero spaventate anche dalla propria ombra, appunto. Al compimento dei suoi nove anni la bambina desidera domare la sua paura e non subirla più, e in questo viaggio di ricerca farà degli incontri speciali: uno psichiatra, un parrucchiere, un cavaliere senza macchia, un domatore di belve, una veggente. Riuscirà Epiphanie a stabilire dei nuovi legami che la possano rendere più forte e coraggiosa? Venite a scoprirlo nel nuovo titolo della collana «Tipitondi», una storia deliziosa e divertente sceneggiata da Séverine Gauthier (L’uomo montagna), e splendidamente disegnata da Clément Lefèvre, uno dei maggiori giovani talenti grafici francesi.

Un graphic novel fiabesco che racconta di come una bambina riesce a rendersi consapevole delle proprie paure e come voglia riuscire a tutti i costi a sconfiggerle. Il suo sarà un viaggio di ricerca, un racconto fiabesco di formazione.

 

 

 

1 disponibili

Scritto da: Séverine Gauthier

Illustrato da: Clément Lefévre

ISBN: 978886790261

Casa editrice: Tunuè

COD: 978886790261 Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Un racconto in grado di insegnare divertendo, un libro che è una festa per gli occhi
dalla sceneggiatrice de L’uomo montagna. 
“L’unica cosa di cui dobbiamo avere paura nè la paura stessa”

FINALISTA AL PREMIO ANDERSEN 2018 NELLA CATEGORIA “LIBRO A FUMETTI”

Le paure di Epiphanie crescono più veloci di lei. La ragazzina ha paura di tutto, sempre. La sua paura è un’enorme massa nera multiforme che la segue ovunque, attaccata ai suoi piedi come fosse la sua ombra. E Epiphanie è una di quelle persone che verrebbero spaventate anche dalla propria ombra, appunto. Al compimento dei suoi nove anni la bambina desidera domare la sua paura e non subirla più, e in questo viaggio di ricerca farà degli incontri speciali: uno psichiatra, un parrucchiere, un cavaliere senza macchia, un domatore di belve, una veggente. Riuscirà Epiphanie a stabilire dei nuovi legami che la possano rendere più forte e coraggiosa? Venite a scoprirlo nel nuovo titolo della collana «Tipitondi», una storia deliziosa e divertente sceneggiata da Séverine Gauthier (L’uomo montagna), e splendidamente disegnata da Clément Lefèvre, uno dei maggiori giovani talenti grafici francesi.

Un graphic novel fiabesco che racconta di come una bambina riesce a rendersi consapevole delle proprie paure e come voglia riuscire a tutti i costi a sconfiggerle. Il suo sarà un viaggio di ricerca, un racconto fiabesco di formazione.

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Edizioni